Genericamente ed astrattamente parlando dell’acqua

Because questi non sono argomenti di cui ci si può interessare all’ultimo minuto per poi riempirsi la bocca di Ctrl+V.
Non perchè sia moralmente sbagliato interessarsi, ma è che la materia è troppo vasta e insidiosa perchè un qualsivoglia studente preparato e curioso riesca a comprenderla in così breve tempo e sia in grado di lanciarsi in citazioni e interpretazioni di commi e articoli senza rischiare strafalcioni.

Da persona straziatamente banale dico che nella nostra terra persino un’attività innocente come la gestione di un bar è frequentemente usata per riciclaggio di danaro sporco; il pane che compriamo è realizzato con le farine della criminalità organizzata; i frutti che mangiamo sono inquinati ed avvelenati da banche, imprese e consorzi che in maniera criminale hanno gestito la pulitura delle nostre strade.

E’ veramente il caso di gettarsi ad occhi chiusi tra le braccia della “fiducia” in un’economia dalla concorrenza perfetta? E’ veramente il caso di rischiare di cedere la nostra sete ad un’Impregilo dell’acqua?

Annunci

Informazioni su Ozioso Vagabondo

Stare zitto durante i viaggi, battere le mani a tempo, il diabete
Questa voce è stata pubblicata in Mano sinistra, Populismo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...