Archivi del mese: novembre 2010

Georges St-Pierre (il blog diventa internazionale per pigrizia e incapacità)

The Most Dangerous Man on Earth (as voted by viewers of the testosterone-fuelled cable channel, Spike TV) pushes aside his plate and issues a challenge. “Go ahead, ask me a question about paleontology from the Triassic period, leading up to … Continua a leggere

Pubblicato in Citando, Mazzate e UFC, Un uomo | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Più che un programma un cliché

Giudizi soggettivi ad un programma oggettivamente fatto male: “Vieni via con me” è un po’ come la merda d’artista… gli si assegna un valore basandosi, più che sui contenuti, sul passato di certi nomi e sul rispetto che a questi … Continua a leggere

Pubblicato in Fascismo, Odore di bimbominkia, Populismo | Contrassegnato , , | 1 commento

Un momento oggettivamente bello

Pubblicato in Mazzate e UFC | Contrassegnato , | 2 commenti

Capisco la caciara dei social network, ma se però vogliamo fare gli oggettivi…

Pubblicato in Si sa che la gente da’ buoni consigli sentendosi come Gesù nel tempio | Contrassegnato | Lascia un commento

Quando quella “cosa” la vedo accadere…

Sete di te m’incalza Di Pablo Neruda Sete di te m’incalza nelle notti affamate. Tremula mano rossa che si leva fino alla tua vita. Ebbra di sete, pazza di sete, sete di selva riarsa. Sete di metallo ardente, sete di … Continua a leggere

Pubblicato in Citando | Contrassegnato | Lascia un commento

Daniele Silvestri mi ha fatto del male

Io a Daniele lo volevo bene… veramente… ma mangiarsi le parole… cercare di leggerle sullo schermo… saltare interi pezzi… non è un’”interpretazione”, ma una performance di merda… La canzone senza storpiature.  In generale… un programma “carino” visto più per curiosità … Continua a leggere

Pubblicato in Gaber, Odore di bimbominkia | Contrassegnato , | 1 commento

Sto bene come uno quando sogna. Sto bene, che vergogna

Oggi ho fatto un bagno… Erano sei settimane che non ne facevo uno. Ho ripensato a questa quarantina di giorni… ho riavvolto e mandato avanti i miei pensieri per circa due ore… e sono sereno… Un’illogica allegria in un periodo … Continua a leggere

Pubblicato in Gaber, L'ultima utopia, Momenti salienti | Contrassegnato , , | Lascia un commento